fbpx
per una gestione condominiale ottimale

Nella seduta di martedì 12 marzo 2024, il Parlamento europeo ha approvato definitivamente le nuove normative mirate a ridurre il consumo energetico e le emissioni di gas serra nel settore edilizio, conosciute comunemente come "direttiva case green", "Case Green 2030" o "Energy Performance of Building Directive (EPBD)". E ora, la nuova direttiva europea "case green" (EPBD - Energy Performance of Building Directive) è ufficialmente legge dell'Unione europea. La direttiva (UE) 2024/1275 sulla prestazione energetica nell'edilizia è stata pubblicata sull'8 maggio 2024 sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea. Il testo è entrato in vigore il martedì 28 maggio 2024, venti giorni dopo...

Dopo tanta attesa, è arrivato dalla Camera il via libera per il decreto Superbonus. Tra le misure più significative, la nuova normativa limita l’applicazione dell’esenzione prevista dalla legge attuale, che riguarda il divieto generale di optare per la cessione del credito o per lo sconto in fattura in sostituzione delle detrazioni fiscali. Tra le altre principali novità introdotte, spicca la disposizione per cui le spese sostenute a partire dal 1° gennaio 2024 potranno essere detratte in 10 anni anziché in 4. Vediamo quindi alcune delle misure incluse nel decreto che riguardano i condomini. Il D.L.39/2024, emendato dal Governo con un maxi-emendamento,...

Come saprai, in linea con le direttive europee, a partire da gennaio 2024, il noto Superbonus 110% si è trasformato nell'Ecobonus, un cambiamento significativo che ha aperto nuove porte e che richiede un'attenta analisi per essere pienamente compreso e sfruttato. Questa modifica fiscale si concentra su interventi mirati di riqualificazione energetica e di miglioramento della sicurezza antisismica degli edifici, offrendo un'opportunità rilevante per i condòmini desiderosi di ottimizzare l'efficienza energetica delle loro proprietà. È cruciale comprendere appieno le implicazioni e i vantaggi dell'Ecobonus per te e per il tuo condominio, poiché questo programma mira a promuovere scelte più sostenibili, sicure...

Certificare l'agibilità e l'abitabilità di un immobile è un passo fondamentale per attestare la regolarità edilizia ed urbanistica a livello di salute e sicurezza. Tuttavia, è importante comprendere che, sebbene agibilità e abitabilità non rappresentano concetti identici e in passato, in edilizia, erano documenti ben distinti l'uno dall'altro, con il DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 6 giugno 2001, n. 380 e l'entrata in vigore del DECRETO LEGISLATIVO 25 novembre 2016, n. 222 “Individuazione di procedimenti oggetto di autorizzazione, segnalazione certificata di inizio di attività (SCIA), silenzio assenso e comunicazione e di definizione dei regimi amministrativi applicabili a determinate attività e...

Oggi, diversi operatori di telecomunicazioni accreditati si specializzano nel portare la fibra ottica nei condomini, offrendo il cablaggio dell’edificio gratuitamente e senza oneri a carico del condominio. Tuttavia, come forse avrai già sperimentato, introdurre novità in un condominio non è sempre un'operazione semplice. Tra le domande più frequenti durante le nostre consulenze annoveriamo: "è il condominio che deve cablare l’edificio oppure è l'operatore telefonico?", oppure: "il condominio può opporsi all'installazione della fibra in condominio"? In questo articolo, cercheremo di chiarire ogni dubbio sull’argomento. Quindi se vuoi sapere come installare la fibra nel tuo appartamento, sei nel posto giusto! L'installazione della...

Il registro di anagrafe condominiale è un documento interno di natura privatistica, conoscitiva e informativa, molto importante per il condominio in quanto consente di conoscere sia le generalità dei proprietari e dei titolari dei diritti di godimento, sia i dati relativi alla sicurezza delle parti comuni del condominio. Tuttavia, è importante sottolineare che il registro non ha valenza ufficiale e non sostituisce gli strumenti di pubblicità immobiliare previsti per accertare la titolarità dei diritti reali su beni immobili. Come stabilito dalla riforma del condominio (art. 1130, comma 1, n. 6, c.c.), il registro di anagrafe condominiale si divide in due...

In Italia, la qualità dell'acqua destinata al consumo umano è regolamentata da diverse normative che derivano principalmente dalla normativa europea. L'affidabilità degli impianti idrici è una tematica molto sentita che, nel corso del tempo, ha portato al perfezionamento della norma per assicurare sempre la massima sicurezza e salubrità degli impianti. Fino al 2022, la principale normativa in questo contesto è stata quella enunciata nel Decreto Legislativo 2 febbraio 2001, n. 31, noto come "Testo Unico sull'Acqua" (TUA), recepimento della Direttiva 98/83/CE relativa alla qualità delle acque destinate al consumo umano. Un decreto che è stato abrogato con la pubblicazione in...

In un'epoca in cui la sostenibilità ambientale non è più un'opzione ma un dovere, è necessario trovare sempre nuove soluzioni green per fronteggiare l'emergenza climatica. L'impianto fotovoltaico, ancor più se dotato di un sistema di accumulo, rappresenta un'ottima alternativa in termini di sostenibilità ambientale, ma rappresenta anche una scelta oculata in termini di risparmio economico. Infatti, non solo riduce l'impronta di carbonio, ma garantisce un risparmio notevole sui costi energetici a lungo termine; un risparmio stimato fino all'80% dei costi in bolletta. Se vivi in condominio, però, l'installazione di un pannello fotovoltaico potrebbe non essere un'operazione tanto semplice. La domanda...

Il bonus ristrutturazione è l'incentivo del governo che prevede aiuti e facilitazioni per chi si appresta ad eseguire lavori di efficientamento dell'involucro edilizio. La ristrutturazione edilizia al 50% è un beneficio fiscale pensato per incentivare la riqualificazione energetica degli edifici. Se non ne hai ancora sentito parlare, forse, i nomi "Bonus Fiscale al 50%" o "Ecobonus" potrebbero dirti qualcosa. Se, invece, ne hai sentito parlare, ma ancora non ti è chiaro come funziona e come fare a usufruire dei vantaggi, questo articolo farà al caso tuo. Scommettiamo che dopo le vicende che hanno riguardato il Superbonus 110, in materia di...

Una delle questioni più spinose in ambito condominiale riguarda il rapporto dei condòmini con l'amministratore di condominio. Nelle nostre consulenze, purtroppo, capita fin troppo spesso di imbatterci in condòmini non solo insoddisfatti dell'operato, ma vittime di veri e propri abusi e raggiri. In questo articolo, infatti, avevamo già affrontato l'argomento dal punto di vista legale (Amministratore di condominio: quando scatta la revoca giudiziale e come fare per denunciarlo). Ovviamente, non sta a noi determinare le colpe, se ce ne sono, né l'eventuale inadempienza di responsabilità dell’amministratore di condominio poiché la decisione spetta solo all'autorità competente. In questo articolo, invece, vogliamo...

Sei nel panico?